La FDA mostra accidentalmente un elenco di effetti collaterali del vaccino covid

La FDA, Food and Drug Administration, l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, sapeva, fin dall’ottobre 2020.

Il 22 ottobre 2020 la FDA ha organizzato una riunione pubblica del comitato consuntivo dei vaccini, per discutere la questione generale dello sviluppo, dell’autorizzazione e/o della licenza dei vaccini COVID-19.

Questa diapositiva è apparsa durante la presentazione:

La diapositiva è apparsa per una frazione di secondo (visibile con attenzione al minuto 2:33:40 di questo video, la potete vedere con velocità rallentata), proprio mentre i relatori parlavano della sicurezza del vaccino covid-19.

La slide aveva il titolo provvisorio, “FDA Safety Surveillance of COVID-19 Vaccines: DRAFT Working list of possible avderse event outcomes” ***Subject to change***.” In pratica, una bozza che però indicava già un elenco dei possibili eventi avversi post-vaccino.

L’elenco includeva morte, miocardite, malattie autoimmuni e convulsioni secondo HumanAreFree .

L’elenco completo dei possibili effetti collaterali include:

  • Sindrome di Guillain Barre
  • encefaloymelite acuta disseminata (una breve e diffusa infiammazione del cervello e del midollo spinale che danneggia la mielina, la copertura protettiva delle fibre nervose)
  • mielite trasversa
  • encefalite/mielite/encefalomielite/meningoencefalite/meningite /encefalopatia
  • convulsioni/crisi epilettiche
  • ictus
  • narcolessia e cataplessia
  • anafilassi
  • infarto miocardico acuto
  • miocardite/pericardite
  • malattia autoimmune
  • deceduti
  • gravidanza e parto
  • altre malattie demielinizzanti acute
  • reazioni allergiche non anafilattiche
  • trombocitopenia
  • coagulazione intravascolare disseminata
  • tromboembolia venosa
  • artrite e artralgia/dolore articolare
  • Malattia di Kawasaki
  • malattia potenziata dal vaccino.

L’elenco indica anche la “Sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini” come un possibile esito dopo la vaccinazione.

Sebbene gli eventi avversi siano stati generalmente discussi durante l’incontro, i contenuti della diapositiva non sono stati trattati in modo approfondito.

L’incontro è avvenuto mentre la FDA stava considerando di concedere l’autorizzazione all’uso di emergenza per il jab sperimentale di Pfizer e Biontech.

Nonostante il lungo elenco di possibili effetti collaterali noti, la FDA ha successivamente concesso l’autorizzazione all’uso di emergenza di Pfizer l’11 dicembre 2020, circa due mesi dopo la riunione.

Durante lo stesso incontro, un elenco simile di reazioni avverse è apparso brevemente anche durante la presentazione del vicedirettore dell’Ufficio per la sicurezza delle vaccinazioni al CDC Tom Shimabukuro (intorno alle 2:06:29 ).

Il modello standard di vaccinazione utilizza piccole quantità di virus per generare una risposta immunitaria. Pfizer e Moderna utilizzano la tecnologia mRNA in cui una proteina che “comanda” alle cellule di generare picchi proteici viene iniettata nel paziente. Una volta che il sistema di difesa del corpo umano riconosce i picchi proteici come “invasori”, li attacca. In questo modo, il corpo è preparato per quando il vero virus cerca di infettare le cellule.

Tuttavia, il CDC incoraggia ancora le persone a vaccinarsi nonostante l’etichetta di avvertenza della FDA aggiunta ai vaccini Pfizer e Moderna.

“I fatti sono chiari: questo è un effetto collaterale estremamente raro e solo un numero estremamente ridotto di persone lo sperimenterà dopo la vaccinazione”, ha affermato il direttore del CDC Rochelle Walensky secondo il San Francisco Chronicle . “Incoraggiamo fortemente tutti coloro di età pari o superiore a 12 anni, che sono idonei a ricevere il vaccino con l’autorizzazione all’uso di emergenza, a vaccinarsi”.

Se la FDA sapeva che c’erano così tante potenziali reazioni avverse gravi come la morte, non è chiaro perché non abbiano avvertito le persone dei pericoli e lo abbiano comunque approvato.

 

 

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.